Cantieri Animati opera nel campo della facilitazione della comunicazione sociale e nelle pratiche di coinvolgimento degli abitanti nelle scelte per il proprio ambiente di vita. Attiva dal 2003, offre consulenza a enti pubblici, imprese, associazioni, scuole, agenzie formative e società private, per la realizzazione di processi di comunicazione e di co-progettazione personalizzati, basati su un’attenta analisi del contesto territoriale e delle risorse della committenza. 

Il coinvolgimento dei cittadini e dei “portatori d’interesse” è sempre più richiesto in ogni campo della progettazione di politiche e servizi, della democrazia deliberativa, della gestione dei conflitti, dei Dibattiti Pubblici (Art. 22 Codice Appalti), delle trasformazioni urbane, dei piani e programmi urbanistici, dei piani strategici, della mobilità sostenibile, dell’introduzione di nuovi servizi, della rigenerazione urbana, della tutela dell’ambiente e del paesaggio, dei bilanci partecipati, dei patti collaborativi ecc. Ma la partecipazione dei cittadini, per essere efficace ed inclusiva, necessita di approcci e metodologie che facilitino il dialogo tra diversi in un clima di fiducia e reciproca comprensione.

Cantieri Animati è iscritta al Mercato Elettronico della P.A. (MePA) e negli ultimi 10 anni ha realizzato un centinaio di percorsi partecipativi sperimentando svariate metodologie, quali: l’Open Space Technology, l’Electronc Town Meeting, il Word Cafè, l’Action Plannning, il Future Search, il Planning for Real, la Charrette, ecc. Fornisce anche assistenza nella predisposizione delle domande di finanziamento legate alle leggi sulla partecipazione della Toscana ed Emilia Romagna.

Soci e collaboratori di Cantieri Animati

Chiara Luisa Pignaris

Socia co-fondatrice di Cantieri Animati, architetto esperta in facilitazione della comunicazione e gestione di processi partecipativi, svolge da 20 anni attività di consulenza per enti, agenzie di formazione e società di professionisti nel campo della promozione dello sviluppo locale, gestione dei conflitti, cantieri partecipati, processi di coinvolgimento della cittadinanza, piani comunicazione e di accompagnamento sociale per grandi opere, dibattiti pubblici. Nel 2017 è stata Responsabile del secondo Dibattito Pubblico promosso dalla Regione Toscana ai sensi della Lr. 46/2013, sull’uso dei gessi chimici della Huntsman Venator di Scarlino per il ripristino dei siti di attività estrattive nel Comune di Gavorrano (GR). Per il Comune della Spezia ha coordinato per alcuni anni il progetto: “Fare comunità – Progetto Quartieri e partecipazione”. Attualmente è consulente dell’ANCI per il Progetto Metropoli Strategiche e presidente dell’Associazione Italiana per la Partecipazione Pubblica (Aip2 Italia).

Raffaele Peruzzi

Socio co-fondatore di Cantieri Animati, geologo esperto in idrogeologia, geologia ambientale (pianificazione territoriale, discariche, bonifica siti inquinati, risorse idriche, sistemazioni fluviali) geotecnica (costruzioni, infrastrutture viarie e ferroviarie, dighe), valutazione di impatto ambientale e regolazione del servizio idrico integrato. È stato dipendente della Regione toscana e direttore di un’agenzia formativa nel settore dei servizi pubblici locali. Nella società si occupa prevalentemente degli aspetti organizzativi e tecnici: predisposizione di testi e guide, traduzione di documenti specialistici in linguaggio facilitato adatto ad un’ampia divulgazione, elaborazione di grafici e schemi.

Federico Peruzzi

Laureato in Sviluppo economico, cooperazione internazionale socio-sanitaria e gestione dei conflitti presso l’Università degli Studi di Firenze, è iscritto al corso di laurea magistrale in Sociologia e Ricerca sociale presso l’Università di Firenze. Nel giugno 2018 ha conseguito il Master Facilitatori della Scuola Superiore di Facilitazione di Milano. Collabora dal 2015 con Cantieri Animati come facilitatore, comunicatore e ideatore di metodologie di coinvolgimento inclusive, quali la metodologia “Kope-Game” utilizzata per il processo partecipativo “Rivoluzione Copernicana”. Da sempre appassionato di giochi, negli ultimi mesi sta sviluppando analisi e ricerche sui giochi da tavolo per la facilitazione e la gestione dei conflitti.

Stefania Cupillari

Nata all’Aquila e laureata in Architettura presso l’Università degli Studi di Firenze, nel 2015 ha collaborato con VIVIAMOLAq, progetto ideato da studenti ed ex studenti dell’Ateneo aquilano desiderosi di contribuire al processo di rinascita della città con l’obiettivo di ridare alla popolazione spazi di aggregazione mediante laboratori territoriali di architettura partecipata. Co-fondatrice di Urban LIFE, start up innovativa e spin-off accademico dell’Università di Firenze  che offre strategie integrate di rigenerazione e marketing urbano, da aprile 2019 segue come borsista DIDA il percorso partecipativo “Laboratorio San Lorenzo”, coordinato da Cantieri Animati.

Rossella De Masi

 Laureata in urbanistica e pianificazione del territorio con un progetto di riqualificazione urbana di un quartiere di Prato, ha svolto il tirocinio presso l’Ufficio Urbanistica del Comune di Prato, collaborando all’elaborazione del Piano Strutturale e del Piano Operativo. Esperta di comunicazione e organizzazione eventi, ha collaborato con Cantieri Animati per l’organizzazione e gestione del percorso di coinvolgimento dei giovani Firenze2030, che ha riunito 500 giovani nella Sala dei Cinquecento a Palazzo Vecchio per elaborare strategie per una città più sostenibile, innovativa e solidale.